31 lug 2010

7 chili in 7 mesi

Parafrasando il titolo di un vecchio film di Pozzetto e Verdone riporto in questo file (rigorosamente in un formato proprietario!...) il campionamento della mia massa corporea nei primi 7 mesi del 2010.
La rappresentazione grafica del suddetto andamento del mio peso fatta con OpenOffice.org è la seguente:



Per farla breve ho perso 7 Kg (come da titolo del post), da 86,8 Kg a 79,8 Kg. Da notare che sia nel file che nel grafico per comodità ho usato come unità di misura l'ettogrammo [hg] in modo da eliminare la virgola.
Mi sarebbe piaciuto dire che come in una struttura LIFO (o stack) gli ultimi chili messi sono i primi ad essere eliminati e quindi vanno via più facilmente, ma in realtà con mio sommo stupore l'andamento del mio dimagrimento è stato  abbastanza lineare, con alcuni sobbalzi dovuti più che altro a pizzate, pranzi dai nonni, pacchi di Pringles e festeggiamenti vari.
Come ho fatto a dimagrire? Boh. Ho solo eliminato un po' di schifezze (cioccolata, merendine, biscotti, pane) e le ho sostituite con quantitativi (anche industriali) di yogurt, latte con nesquik, banane e (durante i pasti principali) mozzarelle, uova sode, zuppe di verdure (buonissime le zuppe That's Amore della Findus) e frutta fino ad esplodere.
Altra regola che mi sono dato: mai saltare i pasti principali, altrimenti non si attiva il fantastico meccanismo della digestione che potrebbe anche concludersi a saldo negativo.
Adesso mi sono stancato e mi sa che con oggi concluderò il campionamento del peso; e ho il sospetto che smetterò anche di fare sacrifici a tavola, visto che forse i sacrifici li ho fatti solo per la scienza, per vedere che grafico ne veniva fuori!

Nessun commento:

Posta un commento